NUOVO RIVOLUZIONARIO APPROCCIO AI FIORI DI BACH
“Ciò che è necessario adesso è che chi ha conoscenza di queste particolari Erbe vada in giro e ne insegni a tutti l’utilizzo”. Edward Bach

Il Dottor Bach, grande medico, mistico e Alchimista vissuto a cavallo tra ‘800 e ‘900, lascia all’umanità un sistema terapeutico unico nel suo genere, che dice di aver ricevuto per Rivelazione Divina.
I suoi 38 Rimedi rappresentano un codice attraverso il quale leggere e conoscere l’animo umano: 38 emozioni archetipiche riscontrabili in tutti, indipendentemente da razza, sesso ed età. Si comprende quindi come il suo Sistema, completo e sofisticato, sia non solo un metodo di cura attraverso il quale raggiungere l’equilibrio psico-fisico, ma anche una mappa che ci aiuta a sondare e conoscere la nostra macchina biologica, fatta di pensieri ed emozioni.
Lo studio e l’analisi degli Archetipi Floreali ci permettono infatti di riconoscere, per risonanza, stati mentali ed emotivi che ci appartengono e che guidano le nostre re-azioni inconsce. In un percorso di crescita personale o, a maggior ragione, in un percorso di Risveglio della Coscienza è di fondamentale importanza CONOSCERE SE STESSI, per poter auto osservarsi costantemente. I Fiori di Bach sono catalizzatori di Consapevolezza, attivano l’Osservatore interno, permettendo di identificare il vizio che dev’essere trasmutato in Virtù (il piombo che viene trasformato in Oro attraverso l’Osservazione costante priva di giudizio). Favoriscono quindi un processo di Alchimia Trasformativa.
Edward Bach era prima di tutto un Alchimista (Paracelso era una delle sue guide spirituali); il suo Lavoro è stato sottovalutato nella sua enorme portata spirituale e terapeutica, se non addirittura distorto, cosa, fra l’altro, che lui aveva predetto:

“Non appena un insegnante ha donato il suo lavoro al mondo, deve sorgere una visione distorta dello stesso. Così è successo anche da parte delle persone più umili, come noi, che abbiamo dedicato la nostra opera al bene dei nostri fratelli, e anche al più elevato di tutti, la Divinità del Cristo. La distorsione deve sorgere affinché la gente possa scegliere tra l’oro e i metalli di derivazione”.
Edward Bach

Sembra dunque opportuno approcciare la Floriterapia di Bach in una nuova ottica, aggiungendo una profondità di visione finora mai contemplata.
In linea con il testamento spirituale del geniale medico inglese, la conferenza mira ad illustrare ad un numero sempre maggiore di persone questo sofisticato metodo terapeutico; uno strumento attraverso il quale ognuno possa imparare ad illuminare i propri processi interni con la Luce della consapevolezza e diventare quindi artefice della propria Guarigione, sia essa fisica, mentale, emozionale o spirituale. Solo in questo modo è possibile diventare Re e Regine del proprio Regno.
I tempi sono maturi: la Responsabilità personale (anche nella malattia come nella crescita spirituale) è una sfida che alcuni sono pronti a cogliere! Vi aspettiamo numerosi!
“L’esterno è interno”.
“Se vuoi essere libero devi esserlo rispetto ai tuoi stessi meccanismi interiori, non rispetto a qualcuno che si trova là fuori”.
Il Libro di Draco Daatson (Salvatore Brizzi)

Insegnante Chiara Pierobon
Per info: info@associazionecrisopea.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.