Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

  • Questo event è passato.

GIOCO CREO IMPARO – i primi passi verso la nuova scuola

18 settembre 2014 @ 16:00 - 18:00

In questa sede verranno presentati i primi tre laboratori che apriranno la strada a questo ambizioso progetto:
– la palestra dei sensi (2 – 3 anni)
– la ludoteca magica (4 – 6 anni)
– il doposcuola creativo (7-10 anni)
Ci sarà spazio per una presentazione teorica a beneficio dei genitori interessati e per una prova pratica di alcune tra le proposte previste per i laboratori.

per info e prenotazioni: annalisa.parisi44@gmail.com
per tesseramenti: daniela@risvegliodellacoscienza.it

Come molti sapranno ci troviamo a vivere un’epoca strana: diventa sempre più forte in noi la sensazione che qualcosa non vada e che debba giungere, per forza di cose, un rovesciamento totale, un cambiamento talmente drastico che porterò la distruzione di tutto ciò che pensiamo di sapere, conoscere e percepire.
Tutto si sta già muovendo verso questa inesorabile direzione, ma ancora vincolati alla nostra abituale visione del mondo, in cui ancora collochiamo i problemi, le disgrazie , gli avvenimenti all’esterno di noi, siamo in fondo ancora convinti che nulla dipenda da noi; in questo modo continuiamo solo a sperare che se cambiamento deve essere, allora sia in meglio; e continuiamo, più o meno serenamente, a vivere proiettati verso un futuro migliore, che non esiste e mai esisterà.
Coloro che, invece, hanno già cominciato a cambiare il loro punto di vista, sanno che non dobbiamo né possiamo far altro che Lavorare per operare un cambiamento interiore, perché in ogni singolo momento stiamo creando un frammento della realtà che viviamo e che vivremo.
Ebbene, è ora si diventi parte attiva, permettendo al Fuoco divino di scaturire da noi per favorire e sostenere l’evoluzione planetaria. È ora che si pongano le prime basi per quella che sarà la Società del futuro, e chiunque abbia un po’ di senso logico dovrà ammettere che per creare qualcosa di nuovo, bisogna cominciare dai bambini. La maggior parte dei bambini di oggi sono incarnazioni di Anime Antiche, che hanno alle spalle un lungo percorso evolutivo e che richiedono, fin dalla più tenera età, di assorbire l’energia che scaturisce dal Cuore di coloro che si stanno già risvegliando e di poter procedere in modo fluido e naturale sul cammino evolutivo che Madre Natura ha predisposto per loro.
Per giungere ad una nuova società, bisogna partire creando una Nuova Scuola; questa deve cominciare ponendo le sue fondamenta sul Nuovo Paradigma che ancora riecheggia nei nostri spiriti dall’antica reminescenza degli insegnamenti di Draco Daatson: il mondo non si trova al nostro ESTERNO, ma è una proiezione del nostro INTERNO. Tutto ciò che conosciamo è una parte di noi, e dobbiamo prendere coscienza del fatto che i limiti fisici che crediamo appartenere al nostro corpo fisico non esistono. Tutte le difficoltà che affrontiamo non sono ingiustizie, sfortune o persecuzioni, ma sono semplicemente il modo che la nostra Anima ha per evolvere, richiamando e creando situazioni che ci costringano a scoprire ogni volta una parte nuova di noi stessi. I bambini sono un perfetto esempio di questo paradigma: chi meglio di loro può rappresentare lo specchio della nostra Anima? Chi meglio di loro riesce ad evocare la nostra parte peggiore, le nostre paure, irritazioni, frustrazioni?
Che scuola può essere quella i cui insegnanti non Incarnino questo paradigma, proiettando sui bambini e sugli adolescenti le loro personalità, invece di guidarli in un percorso di scoperta del loro vero sé costringendoli ad assecondare per tutta la vita un immagine finta e inconsistente che gli altri hanno costruito per loro?
Questo concetto è già di per sé la più grande rivoluzione che si possa auspicare per rendere la scuola un luogo capace di creare individui consapevoli di sé stessi, di tirar fuori il talento e le doti, invece di incanalare, inserire informazioni, classificare secondo criteri di bravura, e instaurare dei meccanismi psicologici di dipendenza e insicurezza. Ma per rendere questo progetto ancor più completo, bisogna anche rispettare le necessità e le caratteristiche di ogni fase evolutiva; i laboratori seguiranno la traccia del Nuovo Modello Educativo concepito da Salvatore Brizzi, dando la possibilità ai bambini di oggi di provare sulla propria pelle quella che, grazie anche alla continua volontà di Crescita e Miglioramento, potrà essere la Scuola di Domani.

Dettagli

Data:
18 settembre 2014
Ora:
16:00 - 18:00

Luogo

Associazione Crisopea
Via Giuseppe Parini, 9
Torino,
+ Google Map: